Giuseppe Catozzella, Letteratura italiana, storie e racconti

Chi era Maria Oliverio, prima brigantessa d’Italia: lo racconta “Italiana”, di Giuseppe Catozzella

Cosa significa essere italiana all'alba del 1861? L'unità del regno fu proclamata il 17 marzo del 1861 dal Re di Sardegna Vittorio Emanuele II, dopo due guerre di indipendenza contro il dominio austriaco e la spedizione dei Mille capitanata da Giuseppe Garibaldi. L'annessione del Regno delle due Sicilie fu l'episodio cardine con cui si conclusero… Continua a leggere Chi era Maria Oliverio, prima brigantessa d’Italia: lo racconta “Italiana”, di Giuseppe Catozzella

Alice Basso, Letteratura italiana, storie e racconti

Un viaggio nella Torino prebellica: “Il morso della vipera” di Alice Basso

Doverosa premessa: io adoro Alice Basso. L’ho conosciuta per caso ad una presentazione in libreria qualche anno fa ma i suoi romanzi con protagonista Vani Sarca, la ghost writer detective per caso, li ho letti solo tra il 2019 e il 2020 (sono cinque e li ho acquistati tutti in blocco, poi li ho centellinati).… Continua a leggere Un viaggio nella Torino prebellica: “Il morso della vipera” di Alice Basso

Letteratura italiana, storie e racconti

La storia (vera) di Bianca: “Lasciami contare le stelle” di Elvia Grazi.

Le mie perplessità, di fronte ad una storia d’amore, sono sempre le stesse: temo di imbattermi nei soliti ridondanti cliché da romanzo rosa e di farmi venire la carie a forza di leggere frasi zuccherose. Ma, più tutte queste cose messe insieme, temo le scene di sesso. Ormai anche la più zitella del reame sbadiglia… Continua a leggere La storia (vera) di Bianca: “Lasciami contare le stelle” di Elvia Grazi.

Andrea Vitali, Letteratura italiana, storie e racconti

Ritorno nella Bellano degli anni ’30: “Le belle Cece” di Andrea Vitali

Questo è uno di quei romanzi che si legge velocemente, un volumetto da compagnia senza tante pretese che ha consolidato l'idea che mi ero fatta su Andrea Vitali. A costo di tirarmi dietro le ire di migliaia di lettori e critici letterari, ammetto di non amare molto questo scrittore, seppur abbia voluto riservargli una seconda… Continua a leggere Ritorno nella Bellano degli anni ’30: “Le belle Cece” di Andrea Vitali

Gigi Paoli, Letteratura italiana, storie e racconti

Firenze oscura e segreta: “Il respiro delle anime” di Gigi Paoli

Gigi Paoli, bravo giornalista toscano e neo scrittore, con la sua opera prima – “Il rumore della pioggia” – mi ha letteralmente conquistata. I motivi per cui questo autore è entrato di prepotenza nella schiera dei miei preferiti sono diversi: prima di tutto, la qualità della scrittura. La sua penna scorre fluida, sobria, ma al… Continua a leggere Firenze oscura e segreta: “Il respiro delle anime” di Gigi Paoli

Gigi Paoli, Letteratura italiana, storie e racconti

Un giornalista/investigatore, una Firenze sconosciuta: “Il rumore della pioggia” di Gigi Paoli

  I romanzi gialli/thirller non fanno parte della nostra tradizione letteraria,  solo ultimamente si stanno ritagliando uno spazio sempre più importante all’interno del mercato editoriale. I gialli classici come ben sappiamo sono appannaggio esclusivo di inglesi e francesi, che con Agatha Christie, Georges Simenon ed Arthur Conan Doyle hanno tracciato l’impostazione di un genere che… Continua a leggere Un giornalista/investigatore, una Firenze sconosciuta: “Il rumore della pioggia” di Gigi Paoli

Letteratura italiana, Rosa Teruzzi, storie e racconti

Tre “Miss Marple” della periferia milanese e un femminicidio: “La sposa scomparsa” di Rosa Teruzzi

Prima di leggere questo romanzo ho fatto quello che non si dovrebbe mai fare: leggere prima il suo seguito. Ma non ho saputo resistere, perché quando ho ordinato il libreria “La sposa scomparsa” era appena uscito “la fioraia del Giambellino” e purtroppo certi richiami sono il mio debole. Mi sono resa conto subito che avevo… Continua a leggere Tre “Miss Marple” della periferia milanese e un femminicidio: “La sposa scomparsa” di Rosa Teruzzi

Letteratura italiana, Loredana Limone, storie e racconti

Una favola moderna: “Borgo Propizio” di Loredana Limone

  Immaginate uno di quei borghi centenari nascosti negli anfratti della nostra bella penisola: vicoli acciottolati che si arrotolano su se stessi, case di pietra antica rivestite di edera e vite americana, gerani dai colori sgargianti che fanno bella mostra di sè alle finestre,  e gatti che si scaldano sonnacchiosi al sole. Ora provate a… Continua a leggere Una favola moderna: “Borgo Propizio” di Loredana Limone

Ilaria Tuti, Letteratura italiana, storie e racconti

Il ritorno di Teresa Battaglia: “Ninfa dormiente” di Ilaria Tuti

"Ninfa dormiente" di Ilaria Tuti è un romanzo che merita assolutamente di essere letto. L'ho chiamato volutamente romanzo e non thriller perché è senza dubbio molto più di ciò che comunemente viene catalogato in questo genere. Il thriller si caratterizza per il ritmo sostenuto della narrazione, per il continuo stato di tensione che accompagna il… Continua a leggere Il ritorno di Teresa Battaglia: “Ninfa dormiente” di Ilaria Tuti

Letteratura italiana, Natalia Ginzburg, storie e racconti

Ricordi di famiglia: “Lessico famigliare”, di Natalia Ginzburg

“Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg fu uno dei miei compiti delle vacanze estive, tra la seconda e la terza media. L’unico libro dei tre assegnati che decisi di non leggere, e che mi fece cominciare il nuovo anno scolastico con un “meno” di italiano. All’ epoca non sapevo ancora di amare tanto i libri e la… Continua a leggere Ricordi di famiglia: “Lessico famigliare”, di Natalia Ginzburg